STANDARD DEL WESTIE

 

Aspetto generale.

L'aspetto generale del West High-land White Terrier è quello di un piccolo Terrier coraggio-so, audace, in possesso di molto amor proprio, e con un aspetto da briccone; di costruzione robusta, con torace profondo e coste piazzate ben indietro, la linea dorsale diritta, gli arti potenti con zampe muscolose, dimostrano in sommo grado un misto di forza e di attività. Il movi-mento deve essere sciolto, a pendolo e agevole. Gli arti anteriori devono essere portati diritti in avanti dalle spal-le. Il movimento degli arti posteriori deve essere sciolto, potente e ravvicinato. I garretti sono flessi e piazzati sotto il corpo, in modo che quando il piede si alza, il corpo è spinto in avanti con forza. Un movimento poste-riore rigido o saltellante è un grave difetto.

Testa e cranio.

Il cranio deve essere leggermente ton-do e, se afferrato alla fronte, deve presentare un contor-no uguale. Vi deve essere infatti solo una leggera diffe-renza in meno tra la circonferenza del cranio all'altezza delle orecchie e quella all'altezza degli occhi. La distan-za tra l'occipite e gli occhi deve essere leggermente maggiore della lunghezza del muso. La testa deve essere abbondantemente ricoperta di pelo, e portata circa ad angolo retto rispetto all'asse del collo. In nessun modo la testa deve essere portata distesa in avanti. Il muso si assottiglia gradatamente dagli occhi al tartufo. Vi è uno stop pronunciato, formato da un grosso ed ossuto rialzo posto immediatamente sopra e leggermente sporgente sugli occhi, ed un leggero avvallamento fra gli stessi. Il muso non deve essere scavato sotto gli occhi, ma essere ben pieno. Il tartufo deve essere nero, abbastanza largo, e ben armonizzato con il resto del muso. Il naso non, deve essere proiettato in avanti, perché ciò darebbe al muso un aspetto appuntito.

Occhi.

Devono essere piazzati distanti, di media gran-dezza, di colore il più possibile scuro. Leggermente in-fossati, acuti ed intelligenti, quando guardano da sotto le folte sopracciglia, hanno una penetrante espressione. Occhi grandi o di color chiaro sono un difetto.

Orecchie.

Piccole, erette e portate rigide, terminanti con una punta sottile. Il pelo su di esse deve essere corto, liscio (vellutato), e non tagliato. La punta delle orecchie non deve avere nessuna frangia. Punte tonde, orecchie grandi, larghe o spesse, costituiscono un grave difetto, così come orecchie troppo fornite di pelo.

Dentatura.

La distanza tra i denti canini deve essere la maggiore possibile, compatibilmente con la penetrante dispettosa espressione richiesta. I denti devono essere grandi in rapporto alla mole del cane, e posti nel seguen-te modo: i canini inferiori devono chiudersi davanti ai canini superiori. Vi devono essere sei denti incisivi tra i canini superiori ed inferiori. Gli incisivi superiori devono leggermente sovrapporsi agli inferiori, con la parte inter-na dei superiori in diretto contatto con la parte esterna degli inferiori. Quando le mascelle sono ben chiuse, non vi deve essere alcun spazio fra gli incisivi, dando così la possibilità di una forte presa; ma la dentatura a tenaglia non è difetto.

Anteriore.

Le spalle devono essere bene inclinate. Le scapole devono essere larghe ed aderenti alla cassa toracica. L'articolazione formata dalla scapola e dal braccio deve essere posta bene in avanti, data l'obliquità della scapola, per cui i gomiti devono essere posti ben in-dietro, e permettere cosi agli arti di muoversi liberamen-te, paralleli all'asse del corpo, come il pendolo di un orologio. Gli arti devono essere corti e muscolosi, diritti e fittamente ricoperti di pelo corto e duro.

Corpo.

Compatto. Linea dorsale diritta con groppa larga e robusta. Torace profondo con cestole ben cerchiate nella parte superiore e che si appiattiscono ai lati. Le ultime cestole devono essere molto inclinate e la distan-za tra l'ultima e la coscia deve essere la più breve possi-bile, compatibilmente con la libertà di movimento del corpo

Posteriore.

Forte, muscoloso e largo. Gli arti devono essere corti, muscolosi e nerboruti. Le cosce molto muscolose e non troppo aperte. I garretti, flessi e ben piaz-zati sotto il corpo, devono essere abbastanza ravvicinati fra loro, sia che il cane sia fermo, che al passo o al trotto. Il vaccinismo sminuisce l'aspetto generale. Garretti dirit-ti o deboli sono indesiderati, e costituiscono un difetto.

Piedi.

I piedi anteriori sono più grandi dei posteriori, rotondi, di misura proporzionata, forti, con cuscinetti plantari spessi, e ricoperti di pelo duro e corto. I piedi posteriori sono più piccoli e con cuscinetti spessi. La pelle dei cuscinetti e le unghie devono essere preferibil-mente nere.

Coda.

Lunga da 5 a 6 pollici (cm 12,5/15), ricoperta di pelo duro, senza frange, il più diritta possibile, portata gagliardamente, ma non allegra ne curva sul dorso. Una coda troppo lunga è un difetto, e in nessun modo dovrà essere amputata.

Mantello.

Di colore bianco puro, deve essere di due tipi. Il manto esterno consiste in peli duri, lunghi circa 2 polli-ci (cm 5), senza alcuna arricciatura. Il sottopelo, che sembra pelliccia, è corto, soffice e denso. Mantelli non compatti sono un difetto.

Colore.

Bianco puro.

Altezza e peso.

Altezza circa 11 pollici (cm 27,5) al garrese.

 




Home page | Standard razze | I Westie | | Links
| Cuccioli | Risultatii |